STUDIO LEGALE
SCAFETTA

La guardia di finanza può effettuare accertamenti senza limiti territoriali

accertamenti guardia di finanza
di Michela Scafetta

Non è ammissibile il ricorso contro un accertamento della Guardia di Finanza, basato sull'incompetenza territoriale del personale che ha effettuato la verifica.

L'8 gennaio 2015 la Suprema Corte di Cassazione con ordinanza n. 90 ha ribadito, in linea con l'orientamento dominante, che il personale della Guardia di Finanza compentente per una determinata località può svolgere indagini ovunque nel territorio nazionale.

Le ispezioni, gli accessi e le verifiche non sono soggetti ai limiti della competenza territoriale, tenuto riguardo all'interesse primario dell'amministrazione finanziaria dello stato.

Questo principio sottolinea che, a differenza degli uffici tributari locali, la Guardia di Finanza opera sempre come corpo militare nazionale, senza limiti territoriali.

Potrebbero interessarti anche:

Stop al decadimento dalla ferma per i militari imputati in processi penali

Benefici combattentistici, a chi spettano secondo il Consiglio di Stato e la legge 1746/62

seguici su facebook   seguici su google twitter   seguici su google plus
Studio Legale Scafetta, v.le Africa 120 - 00144 Roma, tel. 06 5922359
© 2009 - 2018 tutti i diritti riservati