STUDIO LEGALE
SCAFETTA
avvocato diritto militare
consulenza legale online
consulenza legale on line
Roma - tel. 06 83394702
Napoli - tel. 081 19309763
info@studiolegalescafetta.it

Diritto militare

Lo Studio assiste il personale militare e civile, impiegato nelle organizzazioni delle Forze Armate e delle Forze di Polizia, in tutte le questioni connesse al servizio.

La vita del cittadino in armi è caratterizzata da una specificità che non trova riscontro in altri settori dell'impiego pubblico e privato.

I nostri avvocati sono esperti in materia di trasferimenti, procedimenti disciplinari, cause di servizio, progressioni di carriera, note caratteristiche e tutte le altre problematiche proprie del diritto militare.

Rapporto gerarchico

rapporto gerarchico

Quando tra superiori e dipendenti si creano situazioni complicate e tensioni personali, si attuano comportamenti che logorano i rapporti e spesso danno origine a procedimenti disciplinari.

In determinati casi il soggetto può trovarsi a dover rispondere di un'azione davanti a un comandante, una commissione, un magistrato militare, un giudice ordinario.

Lo Studio tutela il cliente nei confronti di qualsiasi autorità giudicatrice, predisponenedo memorie difensive, assistendo ove previsto il militare nei procedimenti irrogativi di sanzioni di Reparto, di Corpo, di Stato.

L'introduzione nel 2010 del Testo Unico Regolamentare, in sostituzione del Regolamento di Disciplina Militare, ha portato numerose novità che tuttavia non hanno modificato la sostanza rapporto di impiego del militare, caratterizzato da un profondo rispetto della gerarchia e da uno scarso margine di discutibilità degli ordini ricevuti.

Quello che invece è cambiato nel militare è la maggiore consapevolezza dei propri diritti e della propria dignità di cittadino, aspetti che talvolta vengono trascurati dagli organi di comando.

Note caratteristiche

Note caratteristiche

La carriera del militare è influenzata, ma sarebbe meglio dire determinata, dalla compilazione della documentazione caratteristica.

Una valutazione effettuata in maniera superficiale da un superiore può pregiudicare le aspettative di carriera della persona giudicata, compromettendone l'armonico sviluppo, anche in termini economici.

Qualora esistano dubbi sull'obbiettività o sull'accuratezza della valutazione ricevuta è sempre opportuno manifestare al compilatore le proprie perplessità, a volte con il dialogo si risolvono molti problemi.

In caso di risposta negativa si può valutare la possibilità di proporre, nei termini previsti, un ricorso gerarchico o giudiziale al fine di ottenere una revisione della documentazione ed eventualmente, un'adeguamento dei contenuti e della valutazione.

Avanzamenti

promozione grado superiore

La materia delle promozioni e degli scatti di anzianità nella carriera militare è molto complessa e genera spesso incongruenze sia normative che applicative.

Lo Studio è esperto nei ricorsi amministrativi sia individuali che collettivi in materia di avanzamento, anzianità, scatti stipendiali, trattamento di quiescenza.

Trasferimenti

trasferiemento militari

Importante caratteristica della vita militare è rappresentata dai frequenti trasferimenti.

A volte un trasferimento può causare un grave disagio al militare e alla propria famiglia.

Purtroppo i trasferimenti non sono sempre avvengono per una reale esigenza della forza armata, può capitare che il militare si trovi trasferito d'autorità a causa di una semplice prassi burocratica o di un generico orientamento della politica d'impiego della Forza Armata.

Per gli stessi motivi accade la situazione inversa, di un militare che non veda accolta una domanda di trasferimento per motivi non del tutto chiari.

Attraverso l'approfondita conoscenza delle normative di forza armata che regolano l'impiego del personale, i nostri avvocati tutelano il diritto del militare alla trasparenza, nelle decisioni riguardanti la sede di servizio assegnata.

Nelle situazioni di difficoltà oggettive causate da una politica di impiego poco attenta alle esigenze del personale, assistiamo i nostri clienti nella redazione di memorie ostative e ricorsi contro provvedimenti di trasferimento ingiustificati, non necessari o illegittimi.

Cause di servizio

cause di servizio

Lo Studio, grazie alla grande esperienza e competenza in questioni di medicina legale, riesce a garantire al cliente l'ottenimento dei migliori risultati possibili anche nelle questioni legate alle cause di servizio.

Effettivamente, l'iter per il riconoscimento di una causa di servizio è estremamente lungo e non sempre rispondente alle vigenti normative che regolano i procedimenti amministrativi.

Per questo motivo, i benefici spettanti al soggetto che ha subito un danno per motivi di servizio, possono giungere tardi e, nelle ipotesi peggiori, non essere più godibili da parte dell'interessato.

Inoltre la dimostrazione del nesso di causalità tra la malattia contratta e il servizio prestato può risultare difficoltosa, anche a causa della complessa burocrazia o dell'eccessivo zelo di taluni funzionari, pertanto è necessario istruire la pratica in maniera impeccabile sin dall'inizio.

Concorsi

cause di servizio

I concorsi nelle Forze Armate e di Polizia presentano caratteristiche peculiari e vincoli particolarmente articolati.

Il militare deve essere in possesso di requisiti fisici, psicologici e di cultura generale adeguati agli incarichi da svolgere.

Per questo motivo, patecipare ad uno di questi concorsi può presentare difficoltà e complicazioni difficilmente riscontrabili in ambito civile.

Lo Studio Legale Scafetta fornisce assistenza ai partecipanti a tutti i concorsi interni ed esterni delle Forze Armate e di Polizia (Accademie e Scuole Militari, Ufficiali a nomina diretta, VFP1, VFP4, ecc.), agli aspiranti frequentatori di corsi selettivi (ISSMI, conseguimento di brevetti o abilitazioni, etc.), a coloro che intendono essere impiegati presso organismi internazionali.

Reati Militari

penale militare

I nostri professionisti sono in grado di assicurare la migliore assistenza nei procedimenti penali, sia per fatti inerenti al servizio che per eventi verificatisi nella vita privata del militare.

A tal proposito, va evidenziato che il cittadino in armi è considerato tale anche quando non è in servizio.

Pertanto qualsiasi condanna penale a suo carico viene sempre accompagnata da sanzioni accessorie legate allo status del soggetto, a seguito dell'esame del giudicato penale effettuato dal ministero di appartenenza.

Solo un avvocato in possesso di una specifica conoscenza della materia può garantire al militare imputato una difesa ottimale.

Impegno costante

Lo Studio effettua un continuo aggiornamento e analizza costantemente i provvedimenti e le circolari ministeriali, al fine di fornire un'assistenza sempre al passo con le continue evoluzioni normative che riguardano il diritto e l'ordinamento militare.


seguici su facebook   seguici su google twitter   seguici su google plus
Studio Legale Scafetta, v.le Africa 120 - 00144 Roma, tel. 06 5922359
© 2009 - 2018 tutti i diritti riservati