STUDIO LEGALE
SCAFETTA
Avvocato Diritto del Lavoro Roma, Napoli
consulenza legale online
consulenza legale on line
Roma - tel. 06 83394702
Napoli - tel. 081 19309763
info@studiolegalescafetta.it

Diritto del lavoro

Lo Studio Legale Scafetta possiede competenze specifiche nel diritto del lavoro. Gli avvocati dello Studio svolgono costantemente attività di aggiornamento e formazione in materia di lavoro e previdenza.

Tale impegno ci consente di operare, sempre con la massima professionalità, nell'ambito delle problematiche di licenziamento, assunzione, inquadramento professionale, diritti del lavoratore e tutte le altre questioni che rendono il diritto del lavoro una disciplina complessa e in continua evoluzione.

Il metodo dello Studio Legale

Nella risoluzione delle questioni legali, lo Studio utilizza sempre un approccio conciliativo. Il tentativo di mediazione viene utilizzato in maniera prioritaria. La principale strada percorsa dai nostri professionisti è ricercare la soluzione della controversia, nell'appianamento delle tensioni che possono costituirne la causa.

Nella maggior parte dei casi la questione viene risolta con successo fuori dal Tribunale. Sono frequenti le situazioni di lavoratori licenziati e reintegrati, di sanzioni disciplinari irrogate e annullate, di episodi di mobbing cessati, grazie alla mediazione dei nostri avvocati.

Tale metodologia consente di raggiungere il moglior risultato possibile, in quanto il cliente ottiene soddisfazione senza compromettere l'eventuale, futuro rapporto con la controparte con cui, spesso, prosegue il rapporto di lavoro.

In questo modo la controversia viene risolta in tempi brevi, con la massima soddisfazione delle parti e con l'abbattimento dei costi derivanti da spese processuali, bolli, consulenze tecniche ecc...

Gli Avvocati e i consulenti dello Studio

L'ottenimento dei successi sopra descritti è reso possibile dalla profonda conoscenza del diritto del lavoro da parte dei professionisti dello Studio Legale.

Il costante aggiornamento, lo studio di tutti i provvedimenti del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, la presenza dei nostri consulenti nelle realtà produttive, ci consentono di affrontare le problematiche dei lavoratori con competenza e sicurezza.

I nostri Avvocati svolgono attività di consulenza e formazione a favore di aziende publiche e private, sindacati, studi professionali.

Nella trattazione delle questioni più tecniche, ricorriamo alla consulenza di periti, consulenti del lavoro, medici legali e psicologi di nostra fiducia. Si tratta di professionisti che abbiamo selezionato nel tempo, sulla base della competenza, della capacità di risolvere i problemi, dell'attitudine a lavorare in team, dell'affidabilità e delle qualità etiche e morali.

Le competenze legali

Lo Studio possiede una conoscenza approfondita degli strumenti che regolano i delicati equilibri tra le parti coinvolte, delle norme in materia di lavoro subordinato, degli strumenti per la tutela del lavoratore.

Lo Studio fornisce assistenza e consulenza legale dalla redazione della lettera di contatto con la controparte all'eventuale tentativo di conciliazione, fino all'assistenza in tutte le fasi della transazione in sede sindacale o presso la Direzione Provinciale del Lavoro.

Nei casi in cui il ricorso all'Autorità Giudiziaria si dimostri assolutamente inevitabile, lo Studio redige ricorsi e memorie difensive per i procedimenti innanzi al Tribunale Ordinario e al TAR.

Insolvenza del datore di lavoro

Nei casi di mancato pagamento dello stipendio o salario, assistiamo il Cliente in tutte le fasi del giudizio, compresa quella esecutiva (precetto, pignoramento, istanza di fallimento, intervento al fondo di garanzia dell'I.N.P.S. ecc.) al fine di ottenere l'effettivo recupero delle somme spettanti.

Pubblico impiego

Lo Studio possiede un'approfondita esperienza nel rapporto di pubblico impiego e, in particolare, nelle tematiche. I nostri Avvocati sono esperti in diritto scolastico, diritto militare, diritto sanitario.

Assistiamo i dipendenti dei vari ministeri ed enti locali nelle problematiche legate al servizio, alla malattia professionale, alle sanzioni disciplinari, ai rapporti sindacali.

Complessità del diritto del lavoro

Risulta evidente che il diritto del lavoro, più di ogni altra disciplina giuridica, rispecchia le trasformazioni sociali, economiche e politiche in atto nel periodo storico.

In Italia, dal dopoguerra all'inizio del ventunesimo secolo, l'economia ha avuto un andamento crescente, caratterizzato da fasi alterne di maggiore o minore crescita ma, a parte brevi brevi fasi recessive, sempre positivo. Tale contesto economico è stato accompagnato da un'evoluzione politica e sociale che ha influenzato in maniera determinante le normative di riferimento.

Il periodo in parola è stato caratterizzato da un continuo miglioramento delle condizioni del lavoratore, con particolare riferimento alla sicurezza degli ambienti, alla retribuzione, alla previdenza.

L'attività dei sindacati, la contrattazione collettiva, l'opera legislativa del parlamento e dei governi, in armonia con il diffuso benessere, hanno generato importanti strumenti di tutela, (la scala mobile, le norme in materia di sicurezza, la cassa integrazione guadagni, l'istituto della mobilità, gli assegni di disoccupazione, la medicina del lavoro, le pensioni).

Attualmente, la crisi economica che ha colpito il nostro paese, ha comportato un tragico cambiamento dello scenario economico e sociale caratterizzato da un fortissimo aumento della disoccupazione e da una sempre più diffusa povertà delle famiglie.

Le ripercussioni che tale situazione ha avuto sulla società si manifestano sotto forma di tristi fenomeni quali il precariato, l'emigrazione dei professionisti, l'inaccessibilità al credito.

In questo scenario, anche i diritti del lavoratore hanno subito una profonda trasformazione in senso peggiorativo, anche al fine di fornire al datore di lavoro una maggiore flessibilità e una migliore adattabilità della struttura produttiva alle altalenanti condizioni di mercato.

Il contesto economico descritto, ha creato una forte tensione sociale e ha reso ancor più difficili i rapporti tra dipendenti e datore di lavoro. Sono infatti sempre più frequenti le controversie causate dal ridimensionamento della produzione, dalla riduzione della forza lavoro ma anche dallo stress, dall'angoscia e dall'incertezza, in un sistema in cui il posto di lavoro diventa un bene sempre più sfuggente.

Gli interventi degli ultimi governi hanno di fatto accentuato il declino del welfare nazionale creando una situazione paragonabile a quella del secondo dopoguerra.

Di fatto il lavoratore si trova ad essere utilizzato come ammortizzatore economico della crisi, attraverso la progressiva cessione dei diritti acquisiti in anni di contrattazione collettiva. In tale contesto la tutela diventa un'opera sempre più complessa e, pertanto, richiede profonda competenza e continuo aggiornamento.

Lo Studio Legale Scafetta può garantire ai propri clienti la migliore assistenza attraverso lo studio continuo dell'ultima giurisprudenza, l'approfondimento delle nuove tematiche e l'interpretazione delle fonti normative più recenti.

In questo modo riusciamo a recepire prontamente l'orientamento del legislatore, a predisporre linee difensive ottimali e ad ottenere sempre il miglior prodotto a conclusione dei casi che ci vengono sottoposti.

seguici su facebook   seguici su google twitter   seguici su google plus
Studio Legale Scafetta, v.le Africa 120 - 00144 Roma, tel. 06 5922359
© 2009 - 2018 tutti i diritti riservati