STUDIO LEGALE
SCAFETTA
avvocato gratuito patrocinio
consulenza legale online
consulenza legale on line
Roma - tel. 06 83394702
Napoli - tel. 081 19309763
info@studiolegalescafetta.it

Gratuito patrocinio

La legge riconosce il diritto all'assistienza legale gratuita, qualora ne ricorrano le circostanze, ai cittadini con un reddito basso.

Il DPR n. 115 del 30/05/2002 fissa i limiti, i requisiti e le modalità di esercizio del diritto al gratuito patrocinio.

Calcolo del reddito per ottenere i benefici

I redditi calcolabili sono solo quelli delle persone fisiche (cioè quelli assoggettabili all'IRPEF), a tal fine non si tiene conto del modello ISEE.

L'ultima dichiarazione dei redditi non deve superare € 11.528,41.

Nei processi penali si considera la somma dei redditi del soggetto e dei familiari conviventi, in questo caso la soglia reddituale di € 11.528,41 è maggiorata di € 1.032,91 per ciascuno dei componenti il nucleo familiare.

A tal fine vengono considerati familiari conviventi:

Quando l'oggetto della causa è rappresentato da diritti della personalità e quando gli interessi del soggetto sono in conflitto con quelli degli altri familiari, si tiene conto del reddito del richiedente senza sommarlo a quello dei conviventi.

L'intervento a carico dello Stato copre la parcella dell'Avvocato e le spese processuali, comprese quelle per eventuali consulenze tecniche.

I procedimenti che rientrano nella copertura da parte dello Stato comprendono:

La verifica dei requisiti necessari per ottenere gratuito patrocinio viene effettuata dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati compente per territorio.

seguici su facebook   seguici su google twitter   seguici su google plus
Studio Legale Scafetta, v.le Africa 120 - 00144 Roma, tel. 06 5922359
© 2009 - 2018 tutti i diritti riservati